A Lecco la montagna diventa una palestra

È tutto pronto. Mercoledì a Rancio Superiore di Lecco si terrà l'inaugurazione del primo dei «Sentieri Mountain Fitness». Si tratta di un progetto che promuove la montagna come palestra di sport e di salute, derivato da ricerche in alta e bassa quota, disponibile per chiunque, a qualunque età, voglia mantenersi in splendida forma con pochi minuti di moto quotidiano. La Provincia di Lecco ha condiviso questo progetto con le Comunità Montane del territorio, promuovendo e finanziando la realizzazione di alcuni percorsi.
Ecco la lista dei Sentieri Mountain Fitness in fase di completamento nei territori delle Comunità Montane Lario Orientale e Valsassina, cui seguiranno altri percorsi anche nella Valle San Martino e la costituzione di un Centro Mountain Fitness per gli utenti: San Martino, Rancio Superiore di Lecco-Comunità Montana Lario Orientale; Piani dei Resinelli, Monte Coltignone, Parco Valentino, San Tomaso, Valmadrera-Lario Orientale; Monte Legnoncino, Roccoli Loria, Valvarrone, Piani di Bobbio, Rifugio Grassi-Valsassina; Rifugio Madonna delle Nevi in Valbiandino. Il primo Sentiero comincia proprio da Lecco, frazione Rancio, a soli 370 m di quota, dove parte il percorso verso l'ex convento di San Martino, a 767 metri. Molto panoramico, sale inizialmente con ripidi tornanti per poi proseguire lungo la dorsale e in un’aerea traversata sopra il lago di Lecco.
Il progetto Mountain Fitness, messo a punto dalla Fsa, Federation for Sport at Altitude, promuove la montagna come palestra di sport e fonte di salute. Anni di ricerca della federazione hanno dimostrato che fare sport o attività fisica in montagna è tre volte più tonificante per cuore, polmoni, muscoli e mente, che farlo in pianura. Bastano solo 12 minuti al giorno di camminata in salita per modificare in modo positivo la vita di un sedentario; in salita si consumano sino a 10 volte le calorie che si consumano al livello del mare. In una società dove un terzo della popolazione è in sovrappeso, i vantaggi sono più che ovvi. Aperti a tutti, i Sentieri Mountain Fitness sono di vario impegno e difficoltà, adatti a essere percorsi per singoli tratti, permettendo, anche a persone non allenate, di cimentarsi sui percorsi meno impegnativi o nelle sezioni iniziali che hanno tempi di percorrenza intorno ai 20 minuti per gli atleti ad almeno un'ora per i sedentari, ragazzi e famiglie. Ogni Sentiero ha un'apposita segnaletica e una brochure che ne spiega i livelli di impegno, dando informazioni, consigli, tabelle relative alle prestazioni e anche un auto test. I percorsi vengono monitorati con sofisticati strumenti e differenti parametri esclusivi per le varie categorie (per età, peso, condizione fisica), permettendo così all'utente di testare il proprio livello di fitness, perdere peso, migliorare tonicità ed efficienza fisica in un ambiente naturale e salutare.