Lecco Dopo il tamponamento pensionato stroncato da infarto

Due persone hanno perso la vita ieri in altrettanti incidenti stradali, sulla A1, tra Milano e Lodi, e in provincia di Lecco. Anche se in quest’ultima circostanza la vittima, un pensionato di 85 anni, è morta d’infarto dopo aver tamponato un’altra vettura.
Il primo decesso sulla A1 in direzione nord, tra Lodi e Milano sud dove alle 15.25 un`autovettura è andata fuori strada. Nell’impatto il passeggero è rimasto ucciso sul colpo. Le operazioni di soccorso, la rimozione delle vetture e i rilievi da parte della polizia stradale hanno determinato forti rallentamenti al traffico, tanto che nel giro di un’ora si è creata una coda lunga cinque chilometri.
In provincia di Lecco, ha invece perso la vita un pensionato, che verso mezzogiorno si trovava in auto con la moglie lungo una strada che corre parallelamente alla Lecco-Milano, in località California di Nibionno. Mentre stava per immettersi sulla strada parallela alla Ss36 si è scontrato con una Audi A4 station wagon che viaggiava nella stessa direzione. Un urto non molto violento ma probabilmente per lo spavento, l’anziano poco dopo essere sceso dalla sua utilitaria si è accasciato al suolo privo di vita davanti agli occhi della consorte e dell’altro automobilista. Inutile il tempestivo intervento dei soccorritori della Croce Verde di Bosisio Parini. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Costa Masnaga che si sono occupati dei rilievi sotto la pioggia battente.