La Lega accelera sul traffico limitato in via Sarpi

Le proteste dei milanesi che «resistono» in via Paolo Sarpi nonostante l’invasione cinese si faranno sentire oggi anche in consiglio comunale. Il capogruppo della Lega Matteo Salvini presenterà una mozione per chiedere al sindaco e alla giunta di mantenere gli impegni e istituire al più presto la zona a traffico limitato in Sarpi-Canonica e la successiva pedonalizzazione, entro sei mesi. Nonostante la minaccia di multe, i grossisti continuano a ignorare i divieti del carico e scarico merci e nella zona domina il caos. Il trasloco dei negozi all’ingrosso ad Arese (poi saltato, mentre ora spunta l’ipotesi di Gratosoglio) ha fatto slittare di un anno la ztl a Chinatown. I residenti tornano a chiederla a gran voce e oggi ne discute il consiglio.