La Lega: «Ad alto rischio l’immigrazione dall’Est»

È un coro di plausi quello che arriva alle forze dell’ordine dopo l’arresto delle due assassine di Vanessa Russo. A cominciare dall’ex sindaco di Roma e vicepremier Francesco Rutelli. «Apprezzamento per il ministro Amato, che ha dato direttive immediate, e grazie ai carabinieri e alle forze di sicurezza per avere stretto il cerchio intorno alle due ricercate - il suo primo commento - Ci attendiamo punizioni molto severe per un crimine così orrendo». Polemica invece la Lega, che da tempo ha lanciato l’allarme «romeno». «Sono 10 anni che questi signori dell’Est, conosciuti come ubriaconi violenti, assassini, sfruttatori di bambini, pirati della strada stanno nel nostro paese a commettere delitti», ha detto il senatore Piergiorgio Stiffoni.