Lega «Cascine ai rom? Restino ai milanesi»

Le cascine sono una risorsa agricola e una ricchezza per il turismo del nostro territorio. Non possono essere deturpate pensando di concederle ai rom, come vuole fare la sinistra e come ha dichiarato Majorino in tv. Piuttosto, in vista di Expo, le nostre cascine abbandonate potrebbero essere trasformate in bed & breakfast o strutture di accoglienza turistica alternativa”. Lo ha detto l’assessore al Turismo e alla Sicurezza della Provincia, Stefano Bolognini, capodelegazione della Lega Nord in giunta. «Affidare le cascine ai rom perché le riqualifichino è una vana speranza oltre che un danno per il nostro territorio e contribuirebbe a costituire assieme alla proposta di ‘autocostruzione’ di cui parla il programma della sinistra a far diventare la nostra città, come dice Bossi, una zingaropoli».
«Dobbiamo puntare invece, come prevede il programma del centrodestra, alla ‘valorizzazione e recupero delle cascine ai fini agricoli, turistici e didattici». «Noi della Lega Nord - conclude - ci batteremo perché la ricchezza, anche ambientale, del nostro territorio non venga danneggiata e perché la nostra città non diventi una zingaropoli».