La Lega: "Il governo va avanti sui cinque punti"

Vertice tra Bossi e Berlusconi. I capigruppo del Carroccio: "L’incontro è andato bene. Si è deciso di andare avanti con l’azione di governo per realizzare i cinque punti delle riforme presentati in Parlamento"

Roma - "L’incontro tra la Lega Nord e Berlusconi è andato bene. Si è deciso di andare avanti con l’azione di governo per realizzare i 5 punti delle riforme presentati in Parlamento". Lo hanno dichiarato, in una nota congiunta, i capigruppo della Lega Nord al Senato e alla Camera Federico Bricolo e Marco Reguzzoni dopo il vertice a palazzo Grazioli al quale hanno partecipato il presidente del Consiglio, Umberto Bossi e Roberto Calderoli. 

Quagliariello: "Vertice molto positivo" Il vertice avvenuto tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il leader della Lega Umberto Bossi è stato "molto positivo". Lo dice il vice presidente dei senatori del Pdl Gaetano Quagliariello, uscendo dalla residenza del premier al termine di un5 incontro in cui era presente anche il capogruppo alla Camera Fabrizio Cicchitto. "Abbiamo parlato di questioni inerenti al Senato e abbiamo fatto il punto in vista della riunione di domani", che vedrà a palazzo Grazioli i vertici del Pdl, spiega Quagliariello. Il senatore racconta di aver parlato con il premier anche del suo incontro con la Lega, di cui si parlerà più diffusamente nella riunione di domani.