La Lega alla Moratti: taglia quattro assessorati

Niente di personale. Gli interessati non se la prendano a male. «Non è un giudizio su chi è in carica in questo momento». Ci tiene a precisarlo il capogruppo comunale della Lega Matteo Salvini, mentre chiede al sindaco Letizia Moratti di «far fuori» quattro assessorati. E senza sparare nel mucchio. «Decentramento, Salute, Ricerca e innovazione e Politiche del lavoro», elenca preciso il lumbard, evitando di citare gli assessori Ombretta Colli, Carla De Albertis, Luigi Rossi Bernardi e Andrea Mascaretti. «Milano - esorta - rinunci ad almeno 4 assessorati che non hanno grandi ragioni di esistere da soli, le deleghe potrebbero essere accorpate ad altri (...)