La Lega: referendum nei quartieri interessati

Una legge per regolamentare la costruzione di nuove moschee attraverso l'uso di referendum tra i cittadini dei quartieri interessati: è quanto chiede la Lega Nord con una proposta di legge firmata da Roberto Cota, segretario nazionale e Andrea Gibelli, capogruppo in Commissione Affari costituzionali alla Camera. «Con questa legge - aveva detto a settembre Gibelli - vogliamo regolamentare una materia fino a oggi priva di norme. Le moschee in Italia sono considerate spesso erroneamente luoghi di culto quando invece sono luoghi di indottrinamento e proselitismo». Qualora il referendum dia esito positivo «la moschea dovrà essere costruita in un luogo distante almeno un chilometro da una chiesa italiana, così come, in Egitto, le chiese devono essere a oltre un chilometro dalla moschea più vicina».