La Lega «taglia le gomme» a 38 auto blu

L’ha spuntata la Lega: gli assessori si attaccheranno al tram. Il consiglio comunale ieri ha approvato l’emendamento al Bilancio per il 2008 che azzera le auto blu a giunta e dirigenti. Ci è voluta una seduta di oltre due ore e un «patto» tra Carroccio, An, quasi tutto il centrosinistra, l’unica consigliera della Destra Barbara Ciabò e 4 di Forza Italia (Manfredi Palmeri, Vincenzo Giudice, Fabio Altitonante e Francesco Triscari). Hanno votato contro l’Udc, Comunisti Italiani, Franco De Angelis del gruppo misto, Lista Moratti e la maggior parte degli azzurri, che avevano scelto una linea più soft: togliere l’auto blu solo ai dirigenti. Sollevazione contro l’intervento di Sgarbi in aula.