«La legalità? Se serve, con la forza»

Milano. «Vogliamo garantire legalità e sicurezza ai cittadini, non intendiamo più tollerare illegalità e discriminazioni, usando se serve anche la forza». Roberto Maroni sintetizza i «principi» che sul fronte sicurezza ispirano il governo. Lo fa da Milano, dove definisce «polemica inutile» quella sull’uso dell’esercito per garantire i cittadini: «Non ci sarà alcuna militarizzazione delle città. Su richiesta dei prefetti, il ministro può utilizzare fino a 3.000 militari, accanto alle forze dell’ordine, in alcune aree e in alcune situazioni».