La legge Così avviene la donazione delle staminali

Il trapianto di staminali è a tutt’oggi l’unica terapia in grado di salvare la vita da importanti patologie, prima fra tutte la leucemia infantile. La legge italiana è molto severa. Nessuno può conservare il proprio cordone a meno che in famiglia non esistano già casi accertati di malattie curabili col trapianto. In questo caso il medico curante invia una richiesta alle banche del cordone. Altrimenti le donazioni sono a titolo altruistico. Ogni anno sono 4.000 i genitori che mettono al sicuro il cordone del proprio bebè all’estero, soprattutto in Svizzera.