La leggenda di Aquarama continua

Si chiama Aquariva. Una volta, negli anni Sessanta, era Aquarama. Il mitico Aquarama. Simbolo stesso dello stile e dell’eleganza del cantiere di Sarnico, Aquariva, ha affermato la propria presenza e il successo in tutti i continenti, proprio come qualche decennio fa aveva fatto il leggendario predecessore, oggi barca di culto. Già considerato uno dei nuovi classici della nautica da diporto, Aquariva non solo ha ereditato dal suo antenato stile ed eleganza (già oggetto di imitazioni), ma anche il successo che stagione dopo stagione prosegue senza sosta. Il modello che, più di ogni altro, testimonia l’evoluzione stilistica Riva, viene infatti presentato oggi a Genova in una limited edition studiata da Mauro Micheli e Officina Italiana Design insieme con la Divisione Stile dell’ufficio tecnico Riva, per festeggiare il raggiungimento della centesima unità prodotta. Le linee morbide ed eleganti di «Aquariva Cento» (33 piedi) racchiudono tutto il sapore della tradizione del prestigioso marchio che oggi fa parte del gruupo Ferretti. I legni pregiati della coperta (mogano intarsiato in acero) lavorati ad arte, sono ripresi anche per il piano di calpestio e perfino il portello copritendalino, mentre le parti superiori dei mobili laterali sono realizzati in mogano. I tessuti sottocoperta, nei colori avorio e arancio, sono perfettamente coordinati con i preziosi rivestimenti in pelle a finitura meccanica dell’elegante cruscotto e del timone, che esaltano il piacere della navigazione in un classico senza tempo, offrendo contemporaneamente emozioni e comfort unici e impareggiabili. Il sedile di pilotaggio è stato dotato di un comodo poggiatesta e sul retro dello schienale è stato ricavato un utile vano portaoggetti. Persino il colore dello scafo,

nero metallizzato, è stato appositamente realizzato per questa edizione limitata. L’innovativo cambio a due velocità a gestione elettronica rivela, infine, tutta la passione e la grinta dei due potenti motori Yanmar da 370 cavalli e regala performance eccezionali (42 nodi di velocità massima e 36 di velocità di crociera). In vetrina al Salone.