"Leggi come vuoi e dove vuoi", il tour parte dalla Sormani

Rassegna per promuovere la cultura della lettura, anche se si è ipovedenti, in cinque biblioteche milanesi. I brani verranno declamati e avranno un accompagnamento musicale

"Leggi come vuoi e dove vuoi, in tour", è il titolo della nuova rassegna dedicata ai quattro elementi della natura che si apre martedì 18 alla sala del Grechetto di Palazzo Sormani (via Sforza 7). Curati dall'associazione nazionale Subvedenti, gli incontri propongono letture ad alta voce di grandi autori, servendosi di sintetizzatori vocali, computer, display braille. I brani verranno declamati e recitati e saranno accompagnati da musiche. "Leggi come vuoi e dove vuoi" è un progetto dell'associazione nazionale Subvedenti, la onlus che promuove la diffusione del piacere della lettura anche fra chi vede poco. Via le barriere percettive, per apprezzare un buon testo non è necessario vedere dieci decimi. La rassegna prevede cinque incontri in altrettante biblioteche milanesi, le prime quattro avranno come filo conduttore un viaggio nel mondo dei quattro elementi, aria, terra, fuoco e acqua. L'ultima giornata sarà una summa delle precedenti. Martedì 18 si affronterà il tema della terra. "Unire la classica lettura ad alta voce insieme a intermezzi musicati è un modo per suscitare la curiosità del pubblico e trasmettere il messaggio che si può leggere anche attraverso svariati mezzi, dalle lenti ai computer agli screen-reader" ha dichiarato la portavoce Ans, Rosa Garofalo. L'Ans dal 1970 sostiene gli ipovedenti, quelle persone che hanno pochissimi decimi di vista ma non per questo si privano del piacere di vedere e leggere (info: largo Volontari del Sangue 1 20133 Milano
info@subvedenti.it o www.subvedenti.it)