Lei lo lascia, lui le rapisce il cane e chiede il riscatto

Denunciato un 45enne napoletano: dopo la rottura con la donna aveva sequestrato il suo cane e le ha chiesto 600 euro per restituirglielo

Lei lo lascia e lui, per vendetta, le sequestra il cane e le chiede persino il riscatto. È accaduto a Napoli dove è finito nei guai un 45enne del capoluogo, fermato dai carabinieri proprio mentre tenta di intascare i soldi dalla ex.

Tra i due la storia era finita da poco. Ma lui, 45 anni e residente nella zona dei Quartieri Spagnoli, aveva deciso di farla pagare alla fidanzata che non ne voleva più sapere di continuare a stare insieme. Così si sarebbe introdotto in casa della donna da dove è riuscito a prendere e portare via con sè l’amato cagnolino della donna.

La scomparsa dell’amico a quattro zampe ha immediatamente messo in agitazione la signora napoletana che, qualche tempo dopo aver constatato l’assenza del cane, s’è sentita chiedere un riscatto per poterlo ritrovare.

Era stato proprio il suo ex compagno a chiederle soldi in cambio dell’amato cagnolino. Come riporta Repubblica di Napoli, le ha chiesto una somma pari a seicento euro. Lei non si perde d'animo. La donna accetta l’ultimo appuntamento. Gli assicura che sarà lì con i soldi che le ha chiesto.

Ma non sarà sola perché, insieme a lei, arriveranno anche i carabinieri. I militari hanno atteso che i due si incontrassero e che avvenisse lo scambio. Allora, proprio quando l’uomo stava intascando il denaro, sono entrati in azione. Ha provato a correre via ma quel tentativo non gli è bastato a guadagnarsi una via di fuga dai carabinieri che lo hanno fermato e, dopo le formalità di rito, hanno proceduto alla denuncia a suo carico. Deve rispondere di tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.