Un leone e tre nuove foche sono sbarcati al Bioparco

Il Bioparco festeggia oggi l’arrivo di quattro nuovi ospiti. Si tratta di un machio di leone asiatico di nome Oles e di tre foche grigie, chiamate Moka, Michel e Flo. Grandi novità, quindi, per i piccoli ospiti che hanno trovato quattro nuovi amici, tutti che provengono da lontano. Oles ha passaporto polacco (viene da Lodz), ha 6 anni, e va a far compagnia a Jad, una femmina Pure, coetanea, nata in uno zoo inglese e giunta nel giugno del 2006 dalla Repubblica Ceca. Si tratta di una sottospecie di leone asiatico, il Panthera leo persica, che sopravvive in natura con solo trecento esemplari presenti in una riserva in India nord-occidentale. Sono poi altri cento quelli in cattività. A «rallegrare le giornate del maschio Federico», sono invece sbarcate tre femmine di foca grigia: Moka, di trent’anni, Michel, di 21 anni e Flo, di 17 anni, nate a Parigi. Federico ha ventisette anni ed è arrivato nel vecchio zoo a Roma nel 1983 all’età di circa due anni. «L’area delle foche - conclude la nota del Bioparco - è stata ristrutturata e ampliata di recente, e ora gli animali possono nuotare nel doppio dello spazio rispetto a prima».