Il Leone si rafforza e apre in Serbia

Generali

Generali si rafforza nell’Est Europa con l’ingresso in Serbia, acquistando la maggioranza della compagnia assicurativa Delta Osiguranje. Attraverso Generali Holding Vienna ha raggiunto infatti un accordo preliminare con il Gruppo Delta per una quota di maggioranza del capitale del primo operatore privato e terzo assoluto del mercato serbo. L’accordo prevede, inizialmente, l’acquisto del 50% più uno delle azioni del capitale della Compagnia. Oggi Generali è presente in diversi Paesi dell’Est: Croazia, Polonia, Slovenia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Romania e Turchia. Le attività in questi Paesi sono gestite attraverso Generali Holding Vienna. Il gruppo nei Paesi dell’area ha registrato un utile netto nel 2004 pari a 22,6 milioni di euro (7,1 nel 2003). È al quarto posto nell’Est Europa tra i leader di mercato: in tutto conta 3,3 milioni di clienti. I premi lordi totali l’anno scorso hanno raggiunto i 794,4 con una crescita del 26,2%.