«Leoni per Agnelli» con un tris di stelle

Come da tradizione, il weekend che precede il Natale è anche l’ultimo dell’anno a regalare film in uscita. Il pubblico ha così due settimane di tempo per vedere i numerosi film che vengono concentrati nel periodo prenatalizio. Bee Movie è il divertente film animato che ha come protagonista Barry B. Benson, ape maschio neolaureato con davanti un’unica prospettiva: produrre miele. Un giorno, durante una missione, l’ape viene salvata da Vanessa, una fioraia di New York con la quale stringe una bella amicizia. Però, scopre anche come agli uomini piaccia il miele ed ecco balenarle un’idea: fare causa al genere umano. Leoni per Agnelli, invece, con Tom Cruise, Robert Redford, Meryl Streep, si dipana in più storie tra loro correlate. Un senatore rivela ad una giornalista televisiva la sua particolare strategia per vincere la guerra dal terrorismo mentre un professore pieno di ideali vuol convincere un suo studente a cambiare il suo stile di vita. Intanto, due ragazzi combattono in Afghanistan per dare un senso alla loro esistenza. Brad Pitt è la star de L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, il film che racconta la vita del famoso bandito Jesse James, tradito dalla persona nella quale riponeva la sua più grande fiducia.
Torna, sugli schermi, il personaggio di Ben Gates che dopo Il mistero dei templari si trova ora impegnato nell’avventuroso Il mistero delle pagine perdute. Il cercatore di tesori sta ora indagando a proposito della verità che si cela dietro l’omicidio di Abramo Lincoln; anche perchè ha ritrovato una delle 18 pagine che mancano dal diario di John Wilkes Booth, l’assassino di Lincoln. Tratto dal famoso omonimo romanzo di Gabriel Garcia Marquez è L’amore ai tempi del colera, con Benjamin Bratt, Javier Bardem e Giovanna Mezzogiorno. A Cartagena, Il poeta Florentino Ariza si innamora della bella Fermina Daza, conquistandola a suon di lettere d’amore. Il padre di lei è contrario tanto da costringerla alle nozze con il dottor Juvenal Urbino, diventato famoso per aver bloccato le ondate di colera.
Infine, Caramel è ambientato a Beirut, in un istituto di bellezza, luogo di confidenze e racconti, dove lavorano cinque donne.