Lerici Attacco Pdl: «Qui tangentopoli rossa»

Una lettera da parte del Comune di Savona giungerà presto negli uffici della presidenza in piazza De Ferrari. Non si tratta di auguri istituzionali - difficili a credersi in questo periodo, dopo il responso negativo della commissione Via al progetto Fuksas - ma dell'espressa richiesta del primo cittadino a Claudio Burlando di unirsi al coro di sostenitori del nuovo casello autostradale in località Albamare (tra Albissola e Savona). Una voce di peso, quella della Regione, che potrebbe fare la giusta pressione sulla società Autostrade, finora affatto propensa alla realizzazione del nuovo casello.
Ieri mattina a palazzo Sisto si è svolto un incontro tra il promotore di Albamare Paolo Forzano e il sindaco di Savona Federico Berruti. Da qui l'idea di far preparare una missiva da recapitare a Burlando, firmata dai sindaci dei Comuni che hanno deliberato, attraverso il voto del Consiglio, a favore di Albamare. E la lista nei mesi si è fatta piuttosto lunga, riscontrando all'interno delle diverse forze politiche un consenso trasversale: insieme con Savona - comune di maggior peso, ma a onor del vero inizialmente titubante - troviamo i comuni di Stella, Pontinvrea, Albissola e infine Carcare, che giusto nella seduta di Consiglio di lunedì ha deliberato a favore del nuovo casello.
«Una dimostrazione dell'importanza del progetto sono gli enormi disagi dovuti all'interruzione dell'aurelia a causa della frana nei giorni scorsi - spiega Forzano -. Mi auguro che Autostrade si decida a valutare positivamente l'iniziativa».