Leryn Franco trafigge solamente cuori

A ltro che foto con Phelps, Bolt o Messi. La più ambita nel villaggio olimpico è lei, la giavellottista paraguayana Leryn Franco. E non perché abbia vinto una medaglia d’oro nella sua disciplina, ha chiuso al 51° e penultimo posto, ma perché ha primeggiato in un’altra speciale classifica. Dove ha battuto atlete del calibro di Amanda Beard, Margherita Granbassi e della pallanotista ungherese Rita Dravucz. È lei la miss a cinque cerchi di questi Giochi. In una disciplina come il lancio del giavellotto, dove c’è stata la britannica Fatima Whitebread, definita 20 anni fa dai tabloid del suo Paese «la donna più brutta del mondo», l’avvenenza di Leryn Franco fa sensazione. Ma lei, una vita a metà tra modella e piste in tartan, si schernisce: «L’atletica resta la mia vita». Oggi è bella, un giorno magari sarà anche brava...