Les Fauves a Segrate fra rock e dance

Dal vivo il quartetto che ha conquistato l’Inghilterra

Arriva domani sera al circolo Magnolia di Segrate, luogo che sta divenendo un punto di riferimento per la musica indipendente di Milano, uno dei gruppi più promettenti che la scena italiana ha prodotto nel 2006, Les Fauves. Il quartetto modenese ha tutte le carte per figurare nel fiorente mercato delle nuove band europee che stanno andando alla riscoperta del sound rock'n'roll. Della band si è anche accorta la bibbia del rock inglese, il settimanale NME (il responsabile di tutte o quasi le mode musicali) ha incluso a novembre Les Fauves tra i nomi da tenere d'occhio per il 2007, anno in cui la band arriverà alla pubblicazione del disco d'esordio. Finora la band, con la collaborazione dell'etichetta fiorentina Urtovox, ha pubblicato un Ep di sei brani che definiscono il solido rock'n'roll della band che ama giocare su influenze tra le più disparate. Dal punk-glam dei Cramps alla new-wave dei Television, passando per le atmosfere festaiole dei Violent Femmes fino alle follie dei Devo. Insomma, un concentrato vario di ingredienti compone questo Ep intitolato Our Dildo Can Change Your Life, che non dimentica anche di citare le atmosfere dei Velvet Underground, gruppo che più di tutti pare stia influenzando la band in fase compositiva del nuovo album, insieme ai Pavement. Quello di domani sera è l'occasione di scoprire una delle formazioni su cui gli appassionati più attenti di musica indipendente sta puntando per l'anno nuovo, ed ascoltare in anteprima alcuni nuovi brani della band di Sassuolo. Il quartetto si presenta con la classica formazione rock: Roberto Papavero (Voce e chitarra), Davide Caselli (batteria), Silvia Dallari (basso) e Paolo Pugliese (tastiere). Paolo Pugliese è stato l'ultimo ad unirsi alla band. Con lui la band ha sperimentato il rock con l'elettronica, una scelta che ha reso i brani più accessibili e morbidi all'ascolto, talvolta vicini alla dance. Dal vivo i Les Fauves si sono fatti le ossa in tanti live in giro per l'Italia suonando spesso insieme a band internazionali come Dirty Pretty Things, Art Brut, Gnarls Barkley e approdando nell'estate 2006 al festival spagnolo di Benicassim.
Les Fauves domani ore 22 al Magnolia

ingresso gratuito con tessera Arci