Letizia vince la sfida Ferrante accetta il faccia a faccia in Tv

«Saremo la vera controprogrammazione del festival di Sanremo». David Parenzo, nei panni del «bravo presentatore» di arboriana memoria, cerca di esorcizzare con una battuta. Ma confessa che la vera notizia è che è «tutto sudato». «Adesso spero di non ammalarmi martedì». Il braccio di ferro tra i due candidati sindaci, Letizia Moratti e Bruno Ferrante, è cominciato ben prima della sigla di Prima serata. Che, ora è ufficiale, martedì alla 20,30 in punto davanti alle telecamere di Telelombardia sparerà nell’etere il primo faccia a faccia tra i due aspiranti sindaco. Il primo round va alla Moratti. Confronto a due doveva essere e confronto a due sarà. Per la Colli fortemente voluta dallo staff Ferrante, si legge tra le righe di un comunicato dell’emittente, ci sarà spazio in futuro. Quando in onda andranno «confronti tra tutti gli altri candidati disponibili a dibattiti televisivi a due o più voci». «Sarà un faccia a faccia all’americana - spiega Parenzo -. Stesso tempo e stesse domande ai due candidati, con un pubblico di dieci persone per ciascuno che potrà a sua volta fare delle domande agli ospiti. Assicuro che non sarà un pubblico da Corrida».