La lettera dei fondi al comitato esecutivo

Banca Popolare di Milano

Si è tenuto ieri pomeriggio il comitato esecutivo della Bpm, riunito in previsione del consiglio dell’11 settembre che dovrà approvare la semestrale. Il presidente dell’istituto Roberto Mazzotta e il vicepresidente Marco Vitale non hanno rilasciato commenti sul tema della riunione e sulle ipotesi di aggregazione per la banca. Dopo lo stop all’integrazione con la Bper si era parlato di Unipol o di Unicredit. Nella riunione dell’esecutivo i consiglieri sono stati informati da Mazzotta della lettera inviata dai fondi Amber, Fidelity e Dkr che chiedono informazioni sul ruolo del comitato strategico, nato lo scorso luglio dopo il naufragio dell’aggregazione con la Bper. I chiarimenti dovrebbero essere formalizzati dai vertici nel cda dell’11 settembre sui conti.