La lettera Le responsabilità di manager e politici

Concordo con l'articolo apparso su Fincantieri di Ferruccio Repetti che le colpe sono di una sinistra senza cervello, che aspetta solo i soldi dello Stato per Fincantieri, con punte di esercizio del ruolo pubblico che ricoprono, volto contro Fincantieri e gli stessi lavoratori. Burlando ed il sindaco di Sestri L. dov'è Riva Trigoso invece di battersi come leoni per far andare a casa Bono che non è in grado di sviluppare Fincantieri,cercano un accordo con Bono su progetti contro i lavoratori come la chiusura di Riva T. ed il ribaltamento a mare di Sestri P. che si puo' fare in altro modo.I due,da nobel in economia del mare, rinunciano ad un progetto che portava 100 miliardi di ricavi in Liguria ed assorbiva tutti i lavoratori Fincantieri nell'energia?Certo nell'energia, perché è da 5 anni che lo ripeto senza energia ed il mio piano (pubblicato anche da Stabia channel), Fincantieri fallisce. Il Ceo Bono è un manager da traccheggio non di sviluppo e sull'energia non ha mai capito niente. Mandiamo a casa il Bono ma anche Burlando, il Sindaco di Sestri L. incompetenti che hanno preparato con la loro sagacia proBono la tomba finale a Fincantieri, rinunciando ad un progetto da 100 miliardi. Se vivessi ancora in liguria farei le barricate contro questi b... termine genovese di successo con cui Govi giocava per dire che non erano intelligenti(a Milano si dice «pirla»).Da ligure posso affermare che chi blocca la Liguria nello sviluppo sono manager incapaci come Bono con ufficio a Roma(ma si sporchi le mani nei cantieri che ci fa a Roma?), cantieristica senza energia, vecchia energia Ansaldo, porto non bioporto,...) ma tanti politici puzza sotto il naso che vedono la pagliuzza e mai la trave nell'occhio.