A lezione da Rodotà sulla filosofia di vita

La prima lezione di filosofia sull’idea della Vita: la terrà, oggi alle 17 e 45, a Palazzo Ducale, il professore Stefano Rodotà, emerito di Diritto civile all’Università La Sapienza di Roma. L’incontro (a ingresso libero fino a esaurimento di posti, informazioni ai numeri 010.5574065-8681530) rientra nell’ambito del ciclo di lezioni di filosofia promosso e organizzato dalla Fondazione Edoardo Garrone e da Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura.
In particolare, con Rodotà si inaugura la rassegna «Luoghi comuni: sette lezioni di filosofia su questioni che ci riguardano» a cura di Remo Bodei, docente di filosofia all’University of California di Los Angeles e membro del Comitato scientifico della Fondazione Edoardo Garrone, e di Nicla Vassallo, docente di filosofia teoretica all’Università di Genova e consigliere della stessa Fondazione per la Cultura.
Obiettivo della rassegna - spiegano fra l’altro Bodei e Vassallo - è «riflettere su alcune delle parole e dei concetti che la filosofia fornisce per discutere e narrare esperienze e inquietudini comuni e condivisibili da tutti, perché aspetti ineludibili di ogni condizione umana».
Dopo l’incontro sulla Vita con Rodotà, la rassegna «Luoghi comuni» proseguirà con «Solidarietà» (e con l’economista Alberto Quadrio Curzio, giovedì 20 ottobre), «Bellezza» (Remo Bodei, giovedì 10 novembre), «Felicità» (Salvatore Natoli, giovedì 17 novembre), «Potere» (Michelangelo Bovero, giovedì 24 novembre), «Giustizia» (Elisabetta Galeotti, giovedì 1° dicembre) e «Sessualità» (Nicla Vassallo, martedì 6 dicembre).