Lezioni per formare polizie di frontiera

Leggiamo sul sito www.stranieriinitalia.it e fedelmente riportiamo: «A.A.A. cercansi quaranta stranieri in Italia pronti a "insegnare il mestiere" alle polizie di frontiera dei loro Paesi d'origine. Candidature entro il 17 giugno». L’annuncio è del Viminale che, in base ad accordi bilaterali, organizza corsi di formazione per gli operatori di polizia dei paesi dell’Africa settentrionale o dei Balcani, impegnati nel contrasto dei flussi clandestini verso l’Italia. Tra i requisiti, indispensabile che gli aspiranti siano di madrelingua araba, serba, croata o romena, di età compresa tra i 28 e i 50 anni, che abbiano in tasca un diploma e un permesso di soggiorno valido. Fondamentale la conoscenza dell’italiano.