Libano, Sarkozy invita Hezbollah in Francia

Roma - Il presidente francese Nicolas Sarkozy inviterà il gruppo sciita filo-iraniano dell’Hezbollah alla conferenza sul Libano che si terrà a fine mese a Parigi, ed è disposto a riprendere i contatti con la Siria. Lo riferisce oggi il quotidiano israeliano The Jerusalem Post.
Il ministro degli Esteri francese, Bernard Kouchner, ha invitato a Parigi i rappresentanti di tutti i principali gruppi libanesi per porre fine alla crisi politica in cui è piombato il Libano dallo scorso novembre.

Parigi-Damnasco: prove di dialogo Per quanto riguarda la Siria, fonti diplomatiche a Gerusalemme hanno detto che la Francia ha fatto sapere a Damasco di essere disposta a riprendere i rapporti, senza che Parigi rinunci a sostenere l’istituzione di un tribunale internazionale incaricato di processare i responsabili dell’uccisione dell’ez premier libanese Rafik Hariri. Le relazioni tra Francia e Siria si sono raffreddate dopo l’uccisione di Hariri, caro amico dell’ex presidente francese Jacques Chirac.