Via libera Antitrust all’acquisto del 51% di Bcc Vita

Via libera dell’Antitrust all’acquisto da parte di Cattolica Assicurazioni del 51% di Bcc Vita da Iccrea Holding. Secondo l’Authority, infatti, l’operazione «non determina la costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante» nei mercati interessati: nel dettaglio quello della previdenza complementare, «con particolare riferimento al comparto relativo alle polizze individuali pensionistiche». L’Antitrust è giunta a queste conclusioni considerando «la quota di mercato non elevata detenuta da Cattolica» e l’apporto incrementale «per lo più non significativo» di Bcc Vita. L’alleanza era stata annunciata in agosto e punta ad ampliare l’offerta di prodotti assicurativi a disposizione dei soci e dei clienti nei 3.930 sportelli delle 442 banche di credito cooperativo e delle casse rurali coinvolte.