Via libera del cds al regolamento sulla governance

Via libera del consiglio di sorveglianza al regolamento anti-impasse di A2A, l’ utility lombarda nata dalla fusione tra Aem Milano e Asm Brescia. L’approvazione consente dunque di rispettare il termine del primo febbraio come data per l’entrata in vigore delle nuove norme per la governance. Il regolamento, spiega la nota, «disciplina il funzionamento e l’organizzazione del consiglio di sorveglianza, nonché i rapporti con il consiglio di gestione». La necessità di mettere a punto un nuovo corpo di regole si era posta per evitare situazioni di stallo come quella verificatasi in occasione del mancato accordo tra la gestione e la sorveglianza sulla riorganizzazione del gruppo. Il piano di riorganizzazione della maxi utility sarà il prossimo passaggio degli organi societari.