Via libera a Mifid: maggiori tutele per gli investitori

Più tutele per gli investitori italiani con la Mifid (Markets in financial instruments directive), la direttiva europea sui mercati e gli intermediari finanziari recepita in un decreto attuativo approvato dal Consiglio dei ministri, operativo dal primo novembre. I capisaldi sono l’introduzione della figura del consulente finanziario e del principio di «best execution» che obbligherà gli intermediari a eseguire l’ordine del cliente alle migliori condizioni: giro di vite, inoltre, sul conflitto d’interesse delle banche e precisi vincoli di trasparenza nella vendita al pubblico di bond e azioni. Vigileranno Banca d’Italia e Consob.