Via libera al piano: zero debiti nel 2009

Viaggi del Ventaglio

Il cda dei Viaggi del Ventaglio ha approvato il piano industriale 2007/2009. L’obiettivo è di una crescita media dei ricavi di gruppo del 7% annuo, con un ebit positivo già nel 2007 e l’azzeramento dell’indebitamento netto entro il periodo del piano. La società ha deciso di incaricare Mediobanca della valutazione delle offerte dei potenziali partner per la compagnia aerea Livingston. La decisione è stata presa alla luce delle «molteplici manifestazioni di interesse all’acquisto della maggioranza». Il piano punta a un riposizionamento delle linee di prodotto, a una crescita dei volumi e a un miglioramento della redditività in tutte le aree. È previsto inoltre l’abbattimento del capitale investito netto attraverso dismissioni di asset. Nell’ambito della riorganizzazione e della politica di concentrazione dei marchi in un’unica società operativa, ieri è stata approvata la fusione per incorporazione della controllata Vacanze nel mondo nella capogruppo Viaggi del Ventaglio.