Liberato dopo 9 ore nelle mani dei banditi

Un camionista di 32 anni - Giuseppe G. - ieri mattina è stato rapinato del mezzo che guidava (un autorimorchio poi ritrovato dalla polizia) del suo carico (207 lavatrici per un totale di circa 100mila euro), del portafoglio e del cellulare da una banda di malviventi che lo hanno sequestrato per quasi 9 ore. Avvicinato dai rapinatori alle 8 sulla autostrada A1, all'altezza di Piacenza, ed è stato rilasciato a Milano, in via Marco d'Agrate (Corvetto) intorno alle 16.30. Solo a quel punto, ha potuto chiamare il 113. I tre-quattro balordi (il camionista è ancora sotto choc e non ricorda con esattezza tutti i dettagli del fatto) lo hanno affiancato a bordo di una Fiat Punto e, dopo averlo costretto a fermarsi, l’hanno immobilizzato e rapinato. Ieri sera gli inquirenti hanno ascoltato la testimonianza del camionista che ha raccontando come ha passato quasi 9 ore nelle mani dei suoi sequestratori.