Liberato l’ostaggio libanese ora si spera per i due italiani

Si riapre la speranza per una rapida liberazione dei due ostaggi italiani rapiti il 7 dicembre dal Movimento per l’emancipazione del delta del Niger (Mend) dopo che ieri è stato rilasciato un altro sequestrato, il libanese Imad Saliba. Francesco Arena e Cosma «Mimmo» Russo rimangono gli ultimi due prigionieri detenuti dal Mend: il 18 gennaio era stato liberato anche Roberto Dieghi. Oggi a Bernalda si terrà una fiaccolata per chiedere la liberazione dei due ostaggi.