Liberiano accoltellato da un cuoco iraniano

Non voleva restituirgli il danaro che gli aveva prestato: è stato questo il motivo, per il quale, secondo quanto accertato dai carabinieri della stazione Aventino, H.R., iraniano di 55 anni, cuoco del centro sociale «Villaggio Globale», ha aggredito, la sera di Capodanno, B.G., liberiano di 30 anni. L’aggressore, che ha precedenti per reati contro il patrimonio, spaccio e incendio doloso, ha afferrato un coltello da cucina e ha accoltellato il liberiano. L’uomo è stato arrestato per tentato omicidio. La vittima è ricoverata in prognosi riservata.