Libero con l’indulto e subito riarrestato

Scarcerato ieri mattina grazie alla legge sull’indulto, è stato arrestato a mezzogiorno e mezzo dai carabinieri della compagnia di Anzio per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo, un 35enne, originario della Campania ma residente ad Anzio si era subito recato presso l’abitazione della ex convivente, con la quale vi erano stati vari problemi durante il periodo di carcerazione, e ha iniziato a inveire contro la madre della donna rivolgendole gravi minacce, tanto da costringerla a rifugiarsi nell’abitazione di un vicino. La signora ha subito avvertito il 112 e all'arrivo della pattuglia, l’uomo - che ha precedenti per rapina, spaccio di stupefacenti, maltrattamenti in famiglia e danneggiamento - si è letteralmente scagliato contro i carabinieri, ferendone uno con una testata. I militari lo hanno immobilizzato e arrestato.