Libero il reporter, 5 terroristi come riscatto

Finalmente libero. Dopo due settimane di prigionia nelle mani dei talebani in Afghanistan, il giornalista di Repubblica Daniele Mastrogiacomo è stato rilasciato. L'incubo è finito quando il reporter arriva all'ospedale di Emergency avvolto in una tunica verde scuro e con un turbante beige sul capo. «Sto bene» sono state le prime parole. Secondo fonti afghane in cambio della liberazione di Mastrogiacomo sarebbero stati liberati cinque esponenti talebani. La Cdl pretende chiarimenti: «Quale costo politico è stato pagato per la sua liberazione?».