In libertà vigilata accoltella passante

Genovese in libertà vigilata per omicidio torna in cella per aver accoltellato un uomo a Roma.Un passante ha soltanto avuto la sventura di aver incrociato il suo sguardo con il proprio e per questo motivo è stato aggredito con un coltello. È accaduto ieri pomeriggio, in via del Leoncino; l'aggressore è un uomo di 40 anni che stava scontando un residuo pena in libertà vigilata per aver ucciso un barista in circostanze analoghe con un coltello nel 1995, a Genova. Il pregiudicato è stato fermato da un carabiniere della Stazione Roma Viminale che, dopo essersi qualificato, lo ha bloccato al termine di una violenta colluttazione.