Libia, utilizzo dei satellitari punito con la morte "Permettono di comunicare con il nemico"

L'utilizzo di un telefono satellitare sul territorio libico può portare a una condanna a morte. Lo dispone una nuova norma del regime, che intende scoraggiare i contatti con l'esterno

Tripoli -Il regime di Gheddafi vieta l'utilizzo e il possesso dei telefoni satellitari Thuraya. Le nuove norme varate dal regime nei confronti dei dispositivi si inseriscono nel novero delle norme atte a impedire le comunicazioni tra la Libia e il resto del mondo, considerato "nemico". Per poter utilizzare un telefono satellitare i cittadini dovranno disporre di una speciale autorizzazione governativa, pena la condanna a morte.