In libreria per discutere i misteri dell’umanità

Esistono dei disegni preordinati che determinano il nostro destino? Esiste una vita dopo la morte? Esistono delle forme di energia invisibili che possono avere delle influenze benefiche sulle nostre vite? Esistono gli Ufo? Gli infiniti enigmi che da sempre assillano l'umanità saranno al centro di un incontro che si terrà oggi, alle 18.30, al Mondadori Multicenter di via Marghera 28. Gian Marco Bragadin, interprete attento dei segni del destino e del loro significato nascosto, e Anna Maria Bona, autrice del libro Viaggio nel tempo con Uriel affrontano numerosi misteri e svelano verità nascoste da secoli. In occasione dell'incontro, Bragadin, autore di una nuova edizione de L'interpretazione dei segni del destino parlerà della sua ultima avventura editoriale Melchisedek Edizioni. Obbiettivo della nuova case editrice è di indicare, attraverso le testimonianze di studiosi ed eruditi, le verità dei grandi Maestri, oltrepassando discriminazioni di carattere religioso, filosofico o culturale.