Libri, cresce la produzione: aumento del 10,5 per cento

Buone notizie per l’editoria. Cresce la diffusione di libri tra gli italiani che si scoprono sempre più amanti del giallo e dell’avventura. A evidenziarlo sono gli ultimi dati Istat sulla produzione libraria nel 2004. Il confronto con il 2003 segna un significativo incremento sia di titoli pubblicati (+9,5 per cento) che di tiratura complessiva (+10,5 per cento). Nel 2004 sono state pubblicate 49.333 opere (erano 45.034 nel 2003) e stampate oltre 228 milioni e 744mila copie librarie (207 milioni e 93mila nel 2003). A tali incrementi ha contribuito soprattutto la pubblicazione di opere in prima edizione, la cui incidenza percentuale sul totale ha raggiunto il 63,7 per cento delle opere e il 64,9 per cento delle copie stampate. I gialli e i libri d’avventura hanno raggiunto i 16 milioni di copie, 14 milioni i libri di religione e teologia, 8,5 le guide turistiche.