Un libro racconta la visita del Papa in Liguria

Un volume fotografico per ricordare la visita del Papa alle Diocesi di Genova e Savona. Questo il tributo riservato a Bendetto XVI raccolto in un volume di 272 pagine, diviso in 14 capitoli con 740 fotografie a colori. Il libro riporta la cronaca, i discorsi, le foto del viaggio papale da Savona a Genova. Un lavoro curato da don Silvio Grilli, direttore de «Il Cittadino» e dalla redazione del settimanale cattolico. Il volume è in vendita a 25 euro nella sede del Cittadino in via Serra 6A.
Alla presentazione del libro era presente anche l’Arcivescovo della Diocesi genovese Angelo Bagnasco che ha ripercorso i tratti salienti della visita del Pontefice in Liguria e ha raccontato di come, il giorno successivo alla partecipazione alla Messa di piazza della Vittoria il Papa, ricevendo Bagnasco in udienza, abbia apprezzato i fedeli genovesi: «Benedetto XVI è rimasto entusiasta della partecipazione alla celebrazione - ha detto il cardinale-. Si è impressionato per il silenzio della piazza e per la concentrazione durante la Messa».
Bagnasco è poi tornato sul dibattito che si è aperto introno alla richiesta dei divorziati di poter accedere al sacramento dell’Ecuarestia: «La decisione della Chiesa di non amministrare l’Eucarestia ai divorziati - ha spiegato -, non è una punizione verso queste persone e non dipende da una disposizione esterna, che può dire sì o no, ma è un decisione intrinseca, che nasce dall’interno del sacramento stesso dell’Eucarestia». «La Chiesa è vicino ai fedeli separati- ha concluso- in molte realtà esistono anche gruppi di preghiera dei separati cristiani».