Il libro di Sabina presentato a Palazzo Ducale

Quasi trent’anni dopo Sabina Rossa cerca di capire cosa è davvero successo quel giorno, il 24 gennaio del 1979, in cui un commando delle Brigate Rosse uccise suo padre, sindacalista. Lo fa nel libro intitolato «Guido Rossa, mio padre», scritto in collaborazione con Giovanni Fasanella (edizioni Bur).
«Nuove verità», già si legge sulla copertina del libro, che affiorano da questa indagine «dopo anni di rimozione e omertà».
Il libro di Sabina Rossa sarà presentato venerdì prossimo alle ore 17.30, nella Sala Camino a Palazzo Ducale. Con i due autori interverranno il generale Nicolò Bozzo, vice del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa nei Nuclei Speciali Antiterrorismo durante gli anni di piombo; il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, e il segretario della Camera del lavoro Walter Fabiocchi. L’incontro sarà coordinato dal giornalista della sede Rai di Genova Renzo Trotta.