Il libro Alla scoperta dei tesori nascosti Da Bolzano alla «Calabria felix»

Il brano che pubblichiamo in questa pagina è tratto dal volume Viaggio sentimentale nell’Italia dei desideri, il nuovo libro di Vittorio Sgarbi che esce domani da Bompiani (pagg. 342, euro 20). Dopo il successo di L’Italia delle meraviglie, uscito l’anno scorso, Vittorio Sgarbi torna ad accompagnare i lettori alla scoperta dei luoghi incantati dell’Italia e delle sue bellezze storico-artistiche. Da Bolzano a Ragusa passando per Milano, Pavia, Cremona, Mantova, Guastalla, Pisa («tappa» del viaggio che anticipiamo in questa pagina), Roma, Capri, Capua e poi giù fino alla «Calabria felix» e alle Isole, per cultura e storia quasi due Continenti: Sicilia e Sardegna. Con una lunga appendice dedicata alle meraviglie, poco note ma strabilianti, della Liguria e una scelta iconografica curata direttamente dall’autore. Sgarbi ridisegna così la mappa più intima di paesaggi e di opere che ognuno di noi conserva fra le proprie esperienze di viaggio. La cartografia diventa un viaggio senza sosta in un’Italia che oggi è qui e che domani dovremo cercare di lasciare ai nostri figli intatta, se non migliore, di bellezze e di umanità. Come scrive Sgarbi, avvertendo i suoi lettori: «Non leggerete in questo libro di particolari teorie sulla tutela dell’arte, ma della consapevolezza piena dei nostri tesori che troppo spesso sono guardati con insufficiente importanza, anche nei luoghi più piccoli».