Un libro sulla «Nuova Guerra mondiale»

Dall’11 settembre 2001, ogni giorno network e quotidiani sono costretti a occuparsi di attentati, sequestri di ostaggi e scontri sanguinosi che nella maggior parte dei casi portano la firma di Osama Bin Laden. Un interessante approfondimento di questi temi è sviluppato ne «La Nuova Guerra mondiale», il nuovo libro di Antonio Cipriani e Gianni Cipriani, edito da Sperling & Kupfer, che sarà presentato oggi pomeriggio a Roma. L’incontro si terrà alle ore 17 nella Sala delle Colonne di Palazzo Marini, in via Poli 19. Di «Terrorismo e intelligence nei conflitti mondiali» assieme agli autori parleranno la giornalista Giuliana Sgrena, il direttore del Sismi Nicolò Pollari e il sindaco Walter Veltroni. Modera l’incontro il giornalista Mario Sechi, capo della romana de «il Giornale».