Borse da (a)mare

Dalla paglia al PVC, i modelli più cool per questa estate 2017

Il mare azzurro e cristallino che si allunga all'orizzonte a perdita d'occhio. La sabbia che scotta sotto i piedi nudi. Il sole che riscalda la pelle dopo un lungo e freddo inverno. Il bisogno di leggerezza, di abiti freschi, di vino ghiacciato da sorseggiare al tramonto, di libri da leggere e nelle cui storie perdersi. Le vacanze estive sono certamente il momento più agognato dell'anno, quello in cui riusciamo davvero a staccare con la testa e con il corpo. E se molti scelgono, zaino in spalla, di esplorare mondi nuovi, moltissimi sono quelli che preferiscono una vacanza di assoluto e totale relax che inevitabilmente, in estate, fa rima con mare.

Le uniche preoccupazioni di queste settimane lontane dalla scrivania saranno a proposito di costume da scegliere (bikini o tutto intero?), del cappello di paglia da sfoggiare, ma anche e soprattutto della borsa mare perfetta da indossare. Al di là dei modelli di tendenza per questa stagione, la borsa da spiaggia deve essere innanzitutto comoda e capiente, ma anche leggera, considerando che deve contenere tutto l'occorrente per una giornata al sole: dalla protezione alla crema idratante, dagli occhiali da sole al libro da leggere, dal cappello al burrocacao, dal telo mare alle infradito, senza dimenticare chiaramente l'immancabile bottiglietta d'acqua, portafogli e cellulare. Se fosse poi versatile, nel senso che può essere indossata anche all'ora dell'aperitivo, anche meglio.

Colorate, divertenti e ironiche, impreziosite da ogni dettaglio suggerito alla fantasia dei designer, per l'estate 2017 sono molti i modelli proposti dalle maison del lusso, così come dalle catene del fast fashion. Per quanto riguarda i materiali usati vince fra tutti l'intramontabile paglia, portata al successo nell'estate degli Anni '60 da Jane Birkin che non se ne separava mai e la indossava anche fuori dalle spiagge, la borsa di paglia – di forma a cesto, trapezoidale o a secchiello – è diventata un vero must. Negli anni ha subito numerose rivisitazioni fino ad arrivare a questa estate che la vuole impunturata con scritte irriverenti, arricchita da dettagli floreali o da coloratissimi pompon.

Sempre in auge è la borsa mare di tessuto, prevalentemente resistente e duraturo come il canvas, declinata in stampe dal sapore vintage e retrò, come le sempreverdi righe marinière che fanno subito Moda mare a Saint Tropetz, i pois e i classicissimi fiori (per questa estate meglio se esotici), oppure nelle più cool stampe cactus, ananas, fenicotteri, palme tropicali o d'ispirazione marina. Per le amanti dei materiali tecnici, più pratici e facili da pulire, tra i materiali più usati ci sono il PVC, il neoprene o il poliestere. La palette cromatica, infine, è letteralmente caleidoscopica e predilige colori fluo, vitaminici e accesi, sia mixati tra di loro, sia nella versione color blocking, sia, ancora, nella variante tinta unita.