Che paura, arrivano gli zombie

Magione (PG) teatro dell'apocalisse zombie per una notte: questo è lo scherzo dei due registi della DM Pranks Production che, per poche ore, hanno trasformato una tranquilla cittadina di provincia in uno scenario dell'horror. E intanto il video diffuso su YouTube fa il giro del mondo

Un'esplosione squarcia la notte ed ecco che arrivano gli zombie: niente paura però, è solo lo scherzo realizzato da Matteo e Diego per il canale YouTube DM Pranks Production che ha già raccolto oltre mezzo milione di visite da parte degli internauti di tutto il mondo in meno di 24 ore dalla pubblicazione sul famoso sito web. Realizzato nel piccolo comune di Magione, in provincia di Perugia, il video ha già saputo conquistare i consensi degli appassionati del genere horror grazie a molti degli espedienti utilizzati: infatti, oltre all'interazione con gli ignari passanti che si sono ritrovati circondati da creature orripilanti pronte a cibarsi delle loro carni, i due ragazzi hanno sfruttato al massimo anche l'ambiente circostante ricreando vere esplosioni e facendo suonare allarmi come in quella che nell'immaginario collettivo potrebbe veramente essere un'apocalisse di non morti.

Tanto realismo nei trucchi e nelle scene, però, può anche trasformarsi in un rischio per gli attori impegnati nella parte dei famelici zombie: non sono pochi quelli che hanno fatto notare come, in altri stati, una tale dovizia di particolari sarebbe potuta finire in rissa, tra finti cadaveri ambulanti e spaventati cittadini pronti a salvare con le unghie e con i denti la propria vita. Fortunatamente tutto ciò non è accaduto in quel di Magione, dove spavento a parte la scelta principale delle “vittime” è stata quella di mettere gambe in spalla e scappare il più lontano dai cattivi, ma fortunatamente inoffensivi, mangiacervelli.