I "gladiatori" del breaking arrivano nella Capitale

Oggi la finale mondiale del Red Bull Bc One. Il campione uscente, l'olandese Menno: "La concorrenza è agguerita ma sono sicuro di poter vincere di nuovo"

"Essere qui come giudice è una grande responsabilità. Guardandomi indietro capisco che non è una posizione guadagnata e sudata con tanto sacrificio. Sai che devi essere pronto e che te lo meriti”. Così Cico, il famoso b-boy italiano che sarà nella giura della finale della competizione mondiale di breakdance RedBull Bc One che si terrà stasera al Palazzo dei Congressi di Roma.

Il Giornale.it ha avuto modo di intervistare anche il campione del mondo in carica, l'olandese Menno che si è detto sicuro di poter vincere anche quest'anno sebbene la concorrenza sia agguerrita. “L'anno scorso – ha detto Menno - avevo un'altra competizione prima della Red Bull Bc One ma ho vinto lo stesso nonostante non fosse la mia priorità. Quest'anno mi sono impegnato ancora di più e penso di vincere di nuovo ma ci sono altre cinque persone che potrebbero vincere”. Entrambi i b-boy hanno raccontato di aver iniziato a danzare da giovanissimi e di essere degli autodidatta. “Ho imparato guardando gli altri – ha detto Cico - perché in quel periodo era difficile socializzare con chi già sapeva ballare. C'era la volontà da parte degli altri di dimostrare di essere i migliori. Quando imparavi qualcosa lo facevi per una sfida, per dimostrare che eri il più bravo quindi non insegnavano facilmente quello che sapevano fare”.

Ad aprire la sfida con un’esibizione del tutto inedita ci sarà l’étoile dell’Opéra de Paris Eleonora Abbagnato, oggi anche direttrice del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, protagonista insieme ai B-Boy Cico e Neguin (dei Red Bull BC One All Stars), di una performance che vedrà fondersi danza classica e breakdance. Sul palco anche i ballerini Virginia Tomarchio (da Amici 14) e Michele Satriano (del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma). Tra gli ospiti della serata anche: Clementino, Ensi e Noyz Narcos che scalderanno il pubblico con un brano inedito scritto insieme per l’occasione e prodotto da Crookers, sul palco con i tre rapper anche Alien Dee, pioniere del beatboxing in Italia. Inoltre, il Red Bull BC One ospiterà il duo di ballerini Les Twins, conosciuti in tutto il mondo per le loro collaborazioni con artisti come Beyoncè e Missi Elliot e per essere stati scelti come modelli da Jean-Paul Gaultier, oltre ovviamente per il loro inconfondibile stile che li contraddistingue come icone dell’hip hop New Style. L’attesissima finale mondiale del Red Bull BC One, che sarà trasmessa in live streaming su Red Bull TV, sarà in esclusiva su ITALIA 1, lunedì 16 novembre dopo la mezzanotte (al termine de Le Iene), condotta da Elenoire Casalegno e Pierluigi Pardo. Per tutti gli appassionati che non sono riusciti ad acquistare l’ambito biglietto d’ingresso al Palazzo dei Congressi di Roma sarà possibile seguire in live streaming la finale mondiale del Red Bull BC One dalle 21.15 di sabato 14 novembre al Red Bull BC One HUB (Spazio 900 - Piazza Guglielmo Marconi, 26/B) dove, a seguire, la festa continuerà con l’afterparty (ore 23.30 – biglietto d’ingresso 18 euro acquistabile al link Box Office Lazio) che vedrà protagonista DJ Premiere, una vera leggenda nel mondo dell’Hip Hop, Next One e i due stoner della scena romana Baro e Stile.