Doposole fai da te: facili e veloci da preparare in casa

Aloe vera, lavanda, malva e oli vegetali: ecco gli ingredienti segreti per preparare in casa rimedi doposole fai da te in grado di lenire la pelle da scottature e arrossature

Dopo una lunga giornata trascorsa sotto il sole, è necessario applicare la crema doposole su tutto il corpo per rinfrescare la pelle arrossata e lenirla dalle eventuali scottature: ecco i rimedi fai da te per correre ai ripari in modo efficace e naturale.

L’alternativa forse più conosciuta alle creme doposole è l’aloe vera; il gel contenuto nelle foglie di questa pianta grassa è l’ideale per lenire le irritazioni cutanee e le arrossature conseguenti alla troppa tintarella. Si può applicare direttamente sulla pelle rompendo in due la foglia: il gel si asciugherà in pochi minuti, senza lasciarla unta o appiccicosa.

Attingendo direttamente dalla pianta, si avrà la certezza di applicare un prodotto 100% naturale, privo di profumazione e di alcol. L’aloe vera può essere applicata direttamente sull’epidermide oppure mescolata con 70 ml di olio vegetale e qualche goccia di olio essenziale, meglio se alla lavanda, che ha un noto potere calmante e rilassante. Una volta preparato, si consiglia di conservarlo al fresco in frigorifero.

Se i rossori sono lievi, un efficace rimedio doposole è la malva; utilizzata da secoli come rimedio medicamentoso, questa pianta officinale ha numerose proprietà benefiche per l’organismo ed è perfetta per le irritazioni della pelle. Per sfruttare appieno le sue virtù, si può preparare un decotto con 25 grammi di malva essiccata. Dopo aver lasciato le foglie e i fiori in infusione per una quindicina di minuti, si filtra et voilà la bevanda è pronto per essere bevuta.

Altri amici della pelle sono l’olio d’oliva, nutriente ed emolliente, e l’olio di cocco, che idrata e illumina il colorito grazie all’elevato contenuto di acidi grassi di cui è ricco. Infine, come rimedio doposole fai da te si possono utilizzare 8 gocce di olio essenziale di maleleuca e menta piperita, che, insieme alla lavanda, possono essere utilizzati come base per la preparazione di uno spray rinfrescante da vaporizzare sulla pelle.