Ecco come fare un make-up perfetto per esaltare la tintarella

Trucco per un viso abbronzato anche una volta tornate in città

Make-up perfetto per esaltare la tintarella faticosamente ottenuta, attraverso estenuanti esposizioni al sole. Il trucco non deve mascherare imperfezioni come chiediamo durante l’inverno, ma valorizzare l’abbronzatura e mettere in risalto il colore conquistato dalla nostra pelle.

Per prolungare l’effetto abbronzato continuiamo a usare i prodotti dopo sole,che oltre a proteggere il colorito idratano la nostra pelle. E poi è importante scegliere i colori giusti, abbandonando le tinte invernali e rinnovando il beauty case con texture leggere. In base ala nostra pelle verrà scelto il trucco apposito.

Se possiamo sfoggiare una tintarella ambrata, gli ombretti perfetti saranno quelli con sfumature tendenti al bronzo, al marrone caldo e al verde. Sulle labbra gloss luminosi, magari leggermente aranciati. Se partiamo da una nuance più intensa, sarà necessario illuminare il viso attraverso colori vivaci. Kajal nero che valorizzi gli occhi e un rossetto corallo per completare il tutto.

Se il nostro incarnato mostra delle discromie, cerchiamo di renderlo perfetto scolpendo lo zigomo e puntiamo soprattutto su occhi e labbra. Un volto abbronzato è ben differente da quello a cui siamo abituate gli altri mesi dell’anno. Prima cosa idratiamo bene la base, nutriamo la nostra epidermide che ha sofferto durante i giorni di esposizione solare.

Cambiamo il solito fondotinta usato in inverno e acquistiamolo invece di due tonalità più scuro e leggero, così come il correttore, meglio ancora se aranciato. Il rossetto scelto dovrà essere caldo e luminoso, abbandoniamo i colori esageratamente freddi, non sposerebbero bene il nostro attuale incarnato.

Per esaltare le guance cerchiamo di usare una terra calda e non pesante. Riusciremo in questo modo a essere fresche, abbronzate e con un bel colorito sano anche una volta tornate in città.