Uscire con le amiche è terapeutico

Numerose ricerche psicologiche dimostrano quanto sia benefico concedersi un’uscita con le amiche. Le relazioni sociali per le donne sono arricchenti dal punto di vista umano e fanno bene alla salute mantenendole attive e longeve

Uscire con le amiche fa bene alla salute fisica e psichica. Aiuta a proteggere il corpo da stress, ansia e depressione.

A rivelarlo sono diversi studi di psicologia che sostengono che le relazioni sociali ci aiutano a vivere più a lungo. Le donne non dovrebbero rinunciare mai alle uscite con le amiche, nemmeno quando mettono su famiglia. Ritagliarsi un’uscita alla settimana con le proprie amiche fidate può essere terapeutico e stimolante.

La ricercatrice Julianne Holt- Lunstad della Brigham Young University, ha avviato una serie di ricerche sul legame tra solitudine e mortalità. Da studi approfonditi è emerso che essere circondati da persone fidate è stimolante per il nostro cervello. Uscire con le amiche, trascorrere ore piacevoli di relax, svago, shopping lancia segnali di sicurezza, protezione e ottimismo alla propria mente. La compagnia delle amiche stimola la produzione di endorfine che permettono al nostro corpo di percepire meno il dolore. Si acquisisce così un approccio più vitale e positivo nei confronti degli eventi e delle situazioni che viviamo quotidianamente.

Gli effetti delle uscite con le amiche sulla nostra salute sono molteplici. Ecco i principali:

- Aumenta le difese immunitarie: alcune ricerche della Ohio State University hanno dimostrato che le donne inserite in un gruppo sociale hanno meno probabilità di contrarre malattie infettive. Uscire con le amiche insegna a condividere le esperienze della propria esistenza;

- Mantiene giovani: tutto quello che fa bene alla nostra anima si ripercuote sul corpo che risulta in forma, dalla pelle distesa, rilassata e giovane;

- Fa acquisire più autostima: la percezione che abbiamo di noi stessi, spesso non corrisponde a quella veritiera ed esterna. I giudizi sinceri delle nostre amiche più fidate ci servono per acquisire consapevolezza di determinati aspetti che spesso sfuggono alla propria percezione e controllo. Le amiche ci fanno da specchio. Ci supportano, ci incoraggiano, ci aiutano ad acquisire consapevolezze nuove e più fiducia in noi stesse;

- Rende vitali e spensierate: uscire con le amiche significa concedersi ore di spensieratezza e leggerezza lontane da responsabilità, obblighi e doveri. Facciamo il pieno di energia vitale, utile per affrontare la quotidianità;

- È terapeutico: tra amiche si snocciolano problemi e questioni familiari che assillano la mente. Raccontarsi ci fa liberare da tutte le tensioni accumulate. È un po’ come andare dallo psicologo;

- Fa bene alla coppia: stare in compagnia delle amiche una volta alla settimana o al mese rigenera l’amore. Agli occhi del proprio fidanzato o marito sapere che la propria partner coltiva degli interessi e dei legami sociali la fa percepire “meno scontata”;

- Stimola la creatività: scambiarsi pareri, punti di vista, storie di vita è fonte di imput creativi ed insegnamenti. Fa acquisire una nuova visione della propria esistenza.