Le vie delle perle sono infinite

Non solo collane, bracciali e orecchini, ma prezioso decoro di capi e accessori per quest'autunno inverno 2017 2018

Le collane a fili multipli indossate da Coco Chanel, come unico ornamento di rigorosi tailleur in jersey nero. Le casalinghe di Pleasentville che le abbinavano a morigerati twinset in cashmere color pastello. Julia Child che nel film Julie & Julia non se le faceva mai mancare al collo mentre cucinava. Non esiste giorno senza che la regina Elisabetta II non ne indossi un filo. Le perle sono da sempre considerate ornamento classico per eccellenza. Simbolo di femminilità, perfezione ed eleganza, frutto prezioso che l'ostrica custodisce con cura e gelosia, tanto che può essere considerato sublimazione stessa del concetto di amore.

Tramandate dalle nonne, regalate dal proprio compagno o acquistate in piena autonomia con il primo stipendio, non esiste donna al mondo che non abbia un filo di perle, un braccialetto o un paio di orecchini. Concepirle però come gioiello mero e semplice risulta a nostro avviso un po' troppo limitativo, soprattutto in questi ultimi anni, in cui sembrano vivere una nuova vita, lontana dal vecchio stereotipo. Questa stagione, le perle, smettono di essere considerate esclusivamente simbolo di bon ton, esemplificazione di eleganza morigerata e d'altri tempi, emblema di classicismo e raffinatezza un po' datata, per diventare una tendenza senza tempo, decorazione amatissima dai designer che non lesinano nell'applicarle non soltanto su abiti, gonne e pantaloni, ma anche su capispalla, scarpe e borse.

Tra i più ferventi ammiratori e divulgatori di questa gemma rara e preziosa che il mare ci regala, troviamo sicuramente Alessandro Michele di Gucci che le ha sancito la tendenza, usandole – loro bianche, candide e innocenti – spesso in un inedito mix con borchie acuminate o piatte per un effetto super rock, come cuore raffinato di un fiocco in gros-grain che impreziosisce una blousa in seta, come decorazione indispensabile di un classico mocassino mid-heel o ancora come dettaglio di borse preziose. Sferiche o a goccia, micro o macro, le perle danno un tocco di raffinatezza ai choker d'ispirazione Anni '90, alle maniche, agli scolli e agli orli di cardigan e maglioncini in cashmere, a blazer sartoriali, che se ne servono come fossero pregiati bottoni, così come a felpe e pantaloni sporty realizzati in materiale tecnico.

Grandi protagoniste di questo autunno inverno si adagiano fitte e minute, come candida spuma di mare, sulle giacche e le gonne in denim, sui jeans boy-friend effetto usato, su it bag e zainetti. Di grande tendenza vengono anche applicate alle calzature: pumps con punte ricche di piccole sfere, sandali da indossare con collant super coprenti, biker boots ingentiliti nell'animo da una miriade di perline di ogni dimensione. Per la fredda stagione, quindi, non abbiate dubbi o remore, “un filo di trucco, un filo di tacco, un filo di perle” e sarete perfette.